Le protezioni elettriche

Le protezioni elettriche

OBIETTIVI

Fornire una conoscenza approfondita dell’ architettura del sistema di protezione delle reti di distribuzione e trasformazione degli impianti di Utente, individuare le tipologie di guasti in funzione delle modalità di esercizio della rete stessa, il coordinamento e le tipologie delle protezioni utilizzate, selettività logica secondo la Norma CEI 0-16.

DESTINATARI

I destinatari dell’azione formativa sono: responsabili ed installatori d’ ìmpianto, progettisti e consulenti tecnici del settore elettrico.

CONTENUTI

I guasti nei sistemi elettrici di distribuzione: Tipi e cause di guasto in un sistema elettrico

Indicatori di continuità di servizio: dati e statistiche delle interruzioni brevi, lunghe e transitorie Stato del neutro delle reti elettriche: classificazione, confronti, comportamenti in relazione ai guasti

Quantificare i guasti: Norme, calcoli pratici, misure Il sistema di protezione:

I ruoli del sistema di protezione: protezione, affidabilità, selettività

I relè di protezione: classificazione tecnologie costruttive curve caratteristiche di intervento funzioni di protezione (adirezionali, direzionali, differenziali) tipi di selettività (amperometrica, cronometrica, logica) cenni alle soluzioni proposte dal mercato

I vincoli alle regolazioni imposti dalle Società di Distribuzione (ENEL, ACEA, …) Selettività logica secondo la Norma CEI 0-16: quando e come è possibile

Il corretto rilievo dei guasti: Componenti chiave del sistema di protezione: TA e TV TA TV di misura e di protezione Limiti dei TA e dei TV: prestazioni ed errori di misura

Definire le prestazioni dei TA e TV tra esigenze di impianto e requisiti dei relè di protezione

Accorgimenti pratici per TA e TV: polarità, corretta installazione, collegamenti, zavorre I “casi” CEI 0-16 e CEI 0-21: SPG, SPI, TA e TV idonei automaticamente e non.

Parte Pratica Simulazioni del guasto con iniezione secondaria su protezioni indirette: Amperometriche, Voltmetriche, Direzionali, Differenziali, Frequenza Relè utilizzati saranno di tipo statici e microprocessore

Simulazioni del guasto con iniezione secondaria/primaria su protezioni integrate: Amperometriche Relè utilizzati saranno di tipo statici e microprocessore

Le simulazioni pratiche hanno lo scopo di evidenziare la corretta metodologia di prova in campo delle protezioni in funzione delle varie architetture di utilizzo.