Torquato Tasso

di | 30 Gennaio 2021

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.

Torquato Tasso (Sorrento, 11 marzo 1544 – Roma, 25 aprile 1595) è stato un poeta, scrittore, drammaturgo e filosofo italiano.

Stemma dei Tasso di Cornello.
La sua opera più importante, conosciuta e tradotta in molte lingue, è la Gerusalemme liberata (1581), in cui vengono cantati gli scontri tra cristiani e musulmani durante la prima crociata, culminanti nella presa cristiana di Gerusalemme.

BIOGRAFIA

Torquato nacque a Sorrento l’11 marzo 1544, ultimo dei tre figli di Bernardo Tasso, letterato e cortigiano nato a Venezia, ma di antica nobiltà bergamasca, poi al servizio del principe di Salerno Ferrante Sanseverino del regno di Napoli, compreso nella monarchia spagnola, e di Porzia de’ Rossi, nobildonna napoletana di origini toscane, pistoiesi da parte paterna e pisane da parte materna. La primogenita Cornelia era venuta alla luce nel 1537. Quando Torquato era ancora bambino, il principe di Salerno -Ferdinando Sanseverino- si oppose all’Inquisizione nella sua città, venne bandito dal regno, e di conseguenza Bernardo lo seguì in esilio insieme al figlio.

Il padre Bernardo seguì il suo protettore in altre città italiane. All’età di 6 anni si recò in Sicilia e dalla fine del 1550 fu con la famiglia a Napoli, dove lo seguì il precettore privato Giovanni d’Angeluzzo. Frequentò per due anni la scuola dei Gesuiti appena istituita e conobbe Ettore Thesorieri con il quale poi restò in corrispondenza epistolare.

Ebbe un’educazione cattolica e da giovane frequentò spesso il monastero benedettino di Cava de’ Tirreni (dove si trovava la tomba di Urbano II, il papa che aveva indetto la prima crociata), e ricevette il sacramento dell’Eucaristia quando «non avea anco forse i nov’anni», come scrisse egli stesso. Due anni dopo la sorella Cornelia, che nel frattempo si era sposata con il nobile sorrentino Marzio Sersale, rischiò di essere rapita durante un’incursione ottomana a Sorrento, e questo rimase impresso nella sua memoria.

Continua su Wikipedia…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.